Scopri il nostro mondo

Collabora con noi

Povertà e violenza

Non è un paese per donne

Stretto tra la Cina a nord e l’India a sud, il Nepal è caratterizzato da un altissimo tasso di povertà: un quarto della popolazione vive sotto la soglia nazionale di sussistenza, i servizi sanitari sono insufficienti e inadeguati: la difficoltosa geografia del paese ha da sempre limitato la loro disponibilità, in particolare nelle zone rurali e montane.

Particolarmente delicata è la condizione delle donne, in una società di stampo rigidamente patriarcale: lo status inferiore di nascita che le contraddistingue ostacola di fatto l'istruzione femminile, costringendole in una condizione d'inferiorità sociale ed economica che si rinnova di generazione in generazione. Nelle aree rurali la percentuale femminile che non ha mai frequentato una scuola può giungere fino al 51%. Le donne devono inoltre troppo spesso fare i conti con la violenza di genere - pubblica e domestica - dilagante nel paese: l'incidenza degli abusi include anche poligamia, omicidi correlati a questioni di dote e maltrattamenti da membri della famiglia.

Strumenti per ricostruire

...e insegnare

Le condizioni del paese sono state aggravate dal catastrofico sisma che l’ha colpito il 25 aprile del 2015, lasciando sul territorio cicatrici profonde e una difficile ricostruzione. In troppi vivono ancora in sistemazioni di fortuna, rischiando la vita durante l’inverno per le temperature estremamente rigide. Aumentano le vittime del traffico di manodopera forzata, unica soluzione per chi lotta per sopravvivere. E la ricostruzione fatica ad arrivare alle località più isolate, ancora escluse dal collegamento stradale.

Il nostro progetto nel paese ha come finalità la protezione del bambino e il suo sostegno nel contesto post-sisma. Di fronte a bambini o ragazzi che hanno visto crollare le proprie abitazioni, vivendo spesso la morte di amici o parenti, è necessario un accompagnamento empatico da parte degli insegnanti.

A questo scopo a Kathmandu promuoviamo la formazione di social workers ed insegnanti locali, che operano ancora oggi in stato di emergenza, trasmettendo loro strumenti e metodologie che consentano il sostegno dei più piccoli.

Scheda sintetica:
Pedagogia per il Terzo Millennio - Nepal
Territorio: Nepal
Località: Kathmandu
Formazione: attivata
Beneficiari: insegnanti e operatori sociali